Ultima modifica: 28 Novembre 2020

ORIENTAMENTO 2020/21

L’orientamento è un processo formativo fondamentale per maturare la coscienza delle proprie attitudini e potenzialità, nonché delle competenze necessarie per affrontare al meglio la scelta della Scuola Superiore. Il progetto, pertanto, si propone di individuare e valorizzare motivazioni, attitudini ed interessi mirando a favorire nei singoli alunni la capacità di autovalutarsi per compiere scelte adeguate e responsabili.
Anche quest’anno la nostra scuola accompagnerà gli alunni e le loro famiglie nel delicato percorso dell’Orientamento con alcune semplici attività che i ragazzi potranno svolgere in classe, ma anche a casa coinvolgendo i genitori, allo scopo di riflettere insieme e, attraverso il confronto tra coetanei e col mondo degli adulti, “orientarsi”
più consapevolmente ed effettuare le proprie scelte al termine del ciclo di scuola media.

OBIETTIVI

➢ Favorire la conoscenza di sé, scoprire il proprio valore in quanto persona
➢ Guidare l’alunno a comprendere di poter essere parte attiva del suo processo di crescita e del suo futura inserimento nella società
➢ Fornire informazioni complete e dettagliate sull’organizzazione della Scuola Superiore per capire le differenze tra i vari corsi di studio.
➢ Conoscere il mondo del lavoro: come funziona e quali sono le caratteristiche delle varie professioni
➢ Verificare gli esiti a distanza monitorando i risultati didattici dei nostri
alunni alla fine del primo anno delle Scuole Secondarie di II grado (a.s.
2019/12), come previsto dl P.D.M.


ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO

Da un’attenta analisi emerge che spesso la scelta della scuola superiore per gli alunni è fonte di ansia e di timori e che per questo non sempre viene effettuata con la dovuta serenità; pertanto le attività di orientamento, generalmente organizzate nell’ultimo anno della scuola media, non sempre garantiscono al ragazzo quella sicurezza di sé e quella consapevolezza necessarie a decidere del proprio futuro. E’ evidente quindi che l’orientamento deve essere inteso come un processo da costruire gradualmente attraverso l’intero triennio.

Per questo motivo ci si propone di coinvolgere nel percorso anche gli alunni delle classi prime e seconde, per aiutarli e sostenerli nella delicata fase della crescita, per guidarli nell’imparare a conoscersi e autovalutarsi, ed arrivare al delicato momento in cui effettuare le proprie scelte nel modo più autonomo e consapevole possibile.
In questa ottica il progetto si propone di guidare gli alunni nel triennio attraverso attività e obiettivi graduati nel corso dei tre anni secondo il seguente schema:
classi prime: obiettivo ”conoscere sé stessi”: si proporranno agli alunni letture dai libri di testo, visione di film, riflessioni, confronti e dibattiti, che favoriscano la conoscenza di sé, la percezione del proprio ruolo nella famiglia, a scuola, e in generale nel rapporto con gli altri, sia adulti che coetanei.
classi seconde: obiettivo “conoscere e aprirsi all’altro”: si proporranno agli alunni
letture dai libri di testo o da articoli di giornali, visione di film, riflessioni, confronti e dibattiti, che favoriscano la conoscenza dell’altro e l’interazione con esso, che consolidino la consapevolezza di sé e del proprio ruolo, in una fase così delicata della crescita quale è l’adolescenza, in cui si impara a gestire le proprie emozioni, spesso scissi tra il sentirsi ”individuo” e l’identificarsi col “gruppo”
classi terze: obiettivo “progettare il proprio futuro”: nel corso dell’ultimo anno del triennio si proporranno agli alunni le consuete attività previste nei mesi precedenti il termine previsto per le iscrizioni, soprattutto informando ragazzi e famiglie del ventaglio di scelte ed opportunità offerte dal mondo della scuola e connesse a quello del lavoro, per sostenerli nella progettazione consapevole del proprio futuro, di cui la scelta della scuola superiore rappresenta un primo ed importante passo.
In particolar modo si prevede:
A- Distribuzione ai singoli alunni di apposite schede riguardanti:
1) Informazioni sui vari Istituti Superiori, sui Corsi di Formazione
Professionale e sulle diverse possibilità offerte dal mondo del lavoro.
2) Analisi di sé: individuazione dei propri punti di forza e di debolezza; del
proprio atteggiamento nei confronti della scuola e del metodo di studio; del
proprio rendimento scolastico; dei propri interessi e delle proprie attitudini.
3) Confronto con il mondo degli adulti: docenti e genitori.
B-Proiezione del filmato “La riforma della Scuola Superiore”
C-Consultazione del sito istituzionale http://www.istruzione.it/orientamento/
D- Formulazione del Consiglio Orientativo nei singoli Consigli di Classe che sarà comunicato entro il termine indicato dalla circolare annuale delle iscrizioni alle scuole superiori. I docenti approderanno alla formulazione del Consiglio Orientativo sia attraverso una valutazione del livello di apprendimenti conseguito nelle diverse aree disciplinari sia attraverso la conoscenza globale dell’alunno e della sua personalità, maturata nell’arco del triennio.
E- Incontri con i docenti referenti delle Scuole Superiori presso la nostra Scuola; a disposizione per illustrare i programmi, gli obiettivi e gli sbocchi professionali della scuola che rappresentano.
F- Giornate di “Open Day” durante le quali studenti e genitori visiteranno le
scuole secondarie di 2° grado da loro preferite. Le date dei singoli “Open Day” saranno pubblicate sistematicamente sul sito della Scuola.
G- Proposta di partecipazione ad eventuali corsi di preparazione (pre-greco,
latino, matematica ecc.) attivati da alcune Istituzioni Scolastiche in orario
pomeridiano, visite e/o partecipazione ad attività laboratoriali proposte dagli Istituti Superiori del quartiere, in orario curricolare, attività extra scolastiche che dovessero organizzarsi nel corso dell’anno in relazione all’Orientamento ( ad es. corsi PON). Anche queste iniziative saranno rese note in tempo utile attraverso il nostro sito.
N.B. Nel nuovo anno scolastico, iniziato tra difficoltà ed incertezze legate
all’emergenza epidemiologica causata dal Covid 19, data l’assoluta eccezionalità della situazione, alcune delle attività proposte si dovranno necessariamente considerare flessibili, valutando la possibilità di modificarle per adeguarle alle condizioni che la situazione contingente richiederà. In particolar modo in riferimento ai punti E-F-G,
nel caso in cui permanessero le stringenti norme di sicurezza attualmente vigenti all’interno delle scuole, si prevederanno attività alternative concordate eventualmente coi docenti referenti delle scuole superiori (per esempio incontri in aule virtuali anziché in presenza, invio di materiale informativo in formato digitale etc…) per consentire ai nostri studenti di accedere ugualmente a tutte le informazioni utili di loro interesse.


Napoli, 7 Settembre 2020


La docente F.S. per l’Orientamento
Prof.ssa Carmela Architravo

Attività delle scuole superiori per l’orientamento a.s. 2021/22


ISTITUTO PONTANO

ITN DUCA DEGLI ABRUZZI

LICEO GENOVESI

ISTITUTO CASELLI
DE SANCTIS

LICEO CLASSICO
UMBERTO I
Visualizza tutto »

Ultimi 5 articoli pubblicati in "orientamento"

16 Nov 2020 ISTITUTO NAUTICO DUCA DEGLI ABRUZZI

L’Istituto propone la prenotazione di colloqui online o di incontri in presenza (laddove possibile compatibilmente con l’evoluzione dell’emergenza epidemiologica) con i referenti dell’Orientamento in entrata. L’accesso al sito della scuola e direttamente all’area orientamento, sarà possibile collegandosi al seguente link http://www.itnipiaducabruzzi.edu.it/orientamento-a-s-2021-2022. Si pubblica anche la brochure informativa

31 Ott 2020 PERCORSO ORIENTAMENTO 2020/2021